29Giu2022
Comunità Volontari per il Mondo Un ponte tra le persone ed i popoli

Contatti

Porto San Giorgio, Via delle Regioni , 6

+39 0734 674832

Ente Promotore: CVM – Comunità Volontari per il Mondo

Ragione sociale: Organizzazione di Cooperazione Internazionale

Figura Richiesta: Coordinatore progetto

Sede di lavoro, area di riferimento: Etiopia – Addis Abeba

Disponibilità: giugno 2022

Durata contratto: 6 mesi (Rinnovabili)

CVM [Comunità Volontari per il Mondo] è un Organismo di Volontariato Internazionale fondato nel 1978 ed opera in 2 Paesi Africani. CVM è impegnato da 40 anni in attività volte all’approvvigionamento idrico, la prevenzione e cura dell’HIV/AIDS, alla formazione ed istruzione di bambini orfani, ragazzi di strada e ragazze svantaggiate. Il CVM offre alle ragazze provenienti dalle aree rurali più povere un supporto, economico e non solo, per rendere possibile il loro accesso agli studi universitari o a corsi di formazione professionale. L’obiettivo è garantire il riconoscimento dei diritti delle ragazze all’istruzione e al lavoro, in modo da porre fine alla catena di causa-effetto che provoca sfruttamento e violazione.

 

I progetti CVM sono stati co-finanziati dal MAE, Irish Aid, Regioni ed EELL, nonché soggetti privati. É membro della FOCSIV e collabora con altre ONG europee. Per maggiori informazioni vistare www.cvm.an.it
Il Progetto “Formazione, Eccellenze e Lavoro nel Pellame in Addis Abeba (FELPAA)” si inserisce nel Programma di sviluppo socio-economico e creazione di impiego per giovani e donne nelle regioni ad alta incidenza migratoria dell’AICS.

 

Descrizione figura richiesta

Ottime capacità gestionali/organizzative, flessibilità e ottime doti relazionali, capace di rapportarsi con un ambito molto ampio di soggetti (interni ed esterni al CVM). Persona dinamica e proattiva con esperienza in ambito di formazione professionale e/o parità di genere. Elevate capacità di analisi e osservazione.

 

Responsabilità:

  • Curare il coordinamento del team di progetto
  • Curare i rapporti con i partner locali e assicurare il funzionamento della Cabina di Regia
  • Coordinare direttamente l’organizzazione delle attività di formazione
  • Assicurare il buon funzionamento del Business Center
  • Mantenere i contatti operativi con l’ufficio AICS di Addis Abeba
  • Garantire il corretto utilizzo delle risorse del progetto monitorando direttamente i pagamenti
  • Facilitare le attività di monitoraggio e di consulenza dei partner italiani in visita in loco
  • Assicurare l’utilizzo corretto delle procedure di gestione e amministrazione del progetto in linea con quanto previsto dal Manuale per la gestione e rendicontazione dei progetti di aiuto umanitario
  • Organizzare incontri periodici di coordinamento e monitoraggio
  • Tenere i contatti con diversi stakeholders interessati/coinvolti nel progetto
  • Monitorare le condizioni di sicurezza delle aree di progetto, in collegamento con i partners, le autorità locali ed assumere le necessarie misure di contenimento del rischio in coordinamento con il Responsabile per la Sicurezza nel Paese
  • Assicurare la corretta gestione dei dati e la raccolta dei dati rilevanti per il monitoraggio del progetto
  • Monitorare regolarmente il corretto svolgimento delle attività del progetto con visite periodiche nelle aree di operatività
  • Mantenere il coordinamento costante con l’Ufficio progetti di CVM in Italia
  • Predisporre mensilmente un’analisi sullo stato di avanzamento delle attività e l’utilizzo del budget
  • Predisporre i rendiconti periodici, narrati ed amministrativi, secondo le modalità previste dal Manuale per la gestione e rendicontazione dei progetti di aiuto umanitario
  • Assicurare la scrittura dei report del progetto a beneficio del donatore e degli stakeholders coinvolti nel progetto

Requisiti richiesti:

  • Laurea specialistica in scienze economiche, scienze della cooperazione o altre lauree attinenti (Conseguita da almeno 3 anni)
  • Ottima conoscenza della lingua inglese (livello C1)
  • Esperienza di almeno 2 anni in attività di cooperazione internazionale
  • Esperienza in progettualità correlate con la formazione professionale e/o parità di genere
  • Esperienza nella gestione di team di lavoro
  • Pregressa esperienza professionale in attività di cooperazione allo sviluppo in Etiopia
  • Buona capacità nell’utilizzo di sistemi informatici
  • Buone capacità di comunicazione e mediazione
  • L’eventuale conoscenza della lingua Amharico costituisce elemento di preferenza rilevante

Scadenza: 15 maggio 2022

Inviare candidature compilando l’apposito modulo con oggetto “Coordinatore progetto FELPAA” con allegato CV e altra documentazione utile ad una efficace valutazione della candidatura.

Verranno contattati per il colloquio solo i candidati che hanno passato la prima selezione dei CV.

EnglishItalian